Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cittadinanza

 

Cittadinanza

Nel precisare che la materia della cittadinanza rientra nella sfera di competenza del Ministero dell’Interno, di seguito si fornisce un quadro della disciplina vigente con particolare riferimento alle procedure attivabili presso questo Consolato.

Attualmente, la cittadinanza italiana è regolata dalla legge 5 febbraio 1992, n. 91 (e relativi regolamenti di esecuzione: in particolare il D.P.R. 12 ottobre 1993, n. 572 e il D.P.R. 18 aprile 1994, n. 362) che, a differenza della legge precedente, rivaluta il peso della volontà individuale nell’acquisto e nella perdita della cittadinanza e riconosce il diritto alla titolarità contemporanea di più cittadinanze.

Questa Sede riconosce il diritto alla cittadinanza italiana in base esclusivamente alle leggi, regolamenti e atti amministrativi vigenti in Italia al momento della consegna della documentazione. Pertanto, le informazioni che seguono potranno essere aggiornate in qualsiasi momento, in caso di modifiche nella legislazione italiana o nei procedimenti adottati da questo Consolato.

Questo Consolato non riconosce in alcun modo agenzie di consulenza per pratiche di cittadinanza italiana, “despachantes” o intermediari. Le istruzioni presenti sul presente sito sono sufficienti per l’avvio del procedimento di riconoscimento della cittadinanza italiana da parte dei diretti interessati. Si raccomanda inoltre estrema cautela rispetto alle società che promettono cittadinanza o residenza in cambio di un corrispettivo in denaro.

RICEVIMENTO DEL PUBBLICO

Nella più rigorosa applicazione di tutte le misure di contrasto al diffondersi dell’epidemia di Covid-19, il Consolato d’Italia opera una graduale riattivazione del servizio di ricevimento del pubblico in presenza, relativamente alle richieste di riconoscimento della cittadinanza italiana.

Il Consolato ha convocato tutti i richiedenti che erano già prenotati per il riconoscimento della cittadinanza iure sanguinis, il cui appuntamento era stato posticipato a causa del diffondersi dell’epidemia. 

Per quanto riguarda le nuove prenotazioni, si prega di leggere le indicazioni fornite sul sito (clicca qui).

Il Consolato riceve allo sportello, esclusivamente, gli utenti debitamente prenotati per la presentazione delle istanze di:

1) riconoscimento della cittadinanza a stranieri di ceppo italiano - iure sanguinis;

2) acquisizione della cittadinanza per matrimonio da parte delle donne coniugate con cittadino italiano anteriormente al 27/04/1983;

3) concessione della cittadinanza per matrimonio / unione civile, ai sensi dell’art. 5 della Legge 5 febbraio 1992, n.91.

4) riconoscimento della cittadinanza per figli diretti

INFORMAZIONI

Gli utenti interessati ad avere informazioni relative al settore cittadinanza sono invitati a consultare le informazioni pubblicate sul nostro sito. In caso di eventuali dubbi, si prega di inviare i quesiti ai seguenti indirizzi e-mail secondo le tipologie sottoindicate:

- riodejaneiro.citt@esteri.it : cittadinanza italiana iure sanguinis 

- riodejanerio.figlidir@esteri.it : cittadinanza figli diretti

- riodejaneiro.natur@esteri.it : concessione della cittadinanza italiana per matrimonio / unione civile, ai sensi dell’art. 5 della Legge 5 febbraio 1992, n.91.

Questo Consolato risponderà soltanto alle richieste via mail riguardanti questioni che non si trovino già illustrate sul sito.

 

Per informazioni sul certificato di mancata rinuncia - clicca qui

Per informazioni sulla prenotazione - clicca qui


27