Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Servizio Passaporti

 

Servizio Passaporti

 

ATTENZIONE: LEGGERE CON ATTENZIONE LE ISTRUZIONI PRIMA DI PROCEDERE ALLA PRENOTAZIONE PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO

1 - INFORMAZIONI GENERALI E NORMATIVA

Il passaporto è un documento di viaggio e di riconoscimento che è emesso dal settore Passaporti della Circoscrizione Consolare in cui il cittadino italiano è residente. Si rammenta che la circoscrizione del Consolato a Rio de Janeiro comprende gli stati di Rio de Janeiro e Espirito Santo. In casi di emergenza (es. furto o smarrimento del passaporto da parte di un turista)può essere rilasciato uno speciale documento di viaggio denominato "Emergency Travel Document" . Il passaporto non è un documento obbligatorio e perciò si consigliano gli utenti a richiederne l'emissione quando abbiano certezza dell'uso. Il Consolato Generale di Rio de Janeiro non è abilitato al rilascio della Carta d'identità.

Per la richiesta di passaporto presso questo Consolato Generale è imprescindibile:

  • Essere cittadino italiano (ossia, che la pratica di riconoscimento della cittadinanza sia stata conclusa con parere positivo);
  • Essere regolarmente iscritti presso l’anagrafe consolare di questa Sede;
  • Avere la propria situazione anagrafica aggiornata (è necessario che qualsiasi aggiornamento richiesto sia stata concluso prima della prenotazione).


Requisiti per l'emissione: la normativa che regola l'emissione dei passaporti fa capo alla Legge n. 1185 del 21 novembre 1967 (Norme sui Passaporti), ma le principali norme che interessano gli utenti residenti all'estero sono elencate di seguito.

  • Situazione di Stato Civile aggiornata - mantenere aggiornati i propri dati di stato civile in Italia è un dovere del cittadino, che deve provvedere a richiedere la trascrizione degli atti (matrimonio, nascita di figli, divorzio ecc..) presso il settore Stato Civile del consolato, subito dopo l'emissione del documento di attestazione straniero o perlomeno quanto prima. La mancanza di dati aggiornati negli schedari della sede consolare può avere un riflesso diretto sulla possibilità di emissione del passaporto (vedi cause ostative per genitori di minorenni della Legge 1185), e perciò si consigliano vivamente gli utenti di mantenere questi dati aggiornati, eventualmente scrivendo al settore per confermare la situazione anagrafica prima di richiedere il servizio. Per informare cambiamenti di stato civile (nascita figli/matrimoni/ecc.) seguire le istruzioni qui riportate.
  • Indirizzo di Residenza attualizzato - anche l'aggiornamento del proprio indirizzo di residenza è un obbligo del cittadino, poichè è questo il canale utilizzato dalla sede per comunicare individualmente con i residenti nella propria circoscrizione.  Per informare il cambio indirizzo seguire le istruzioni disponibili qui. 

Invitiamo vivamente tutti gli utenti che non lo abbiano già fatto, a provvedere all'aggiornamento dei loro dati anagrafici seguendo le indicazioni anteriori - nel dubbio è meglio verificare la propria situazione anagrafica utilizzando il portale FAST-IT. L'eventuale mancanza di aggiornamento dei dati presenti nello schedario consolare, a causa di negligenza da parte dell'interessato, e l'applicazione della normativa in materia, potrebbe risultare in un ritardo nell'erogazione del servizio o anche nell'impossibilità dell'emissione del passaporto. Tale eventualità deve essere evitata sia per l'inutile dispendio di energie, sia per gli eventuali disguidi o penalità che possa generare e sia, sopratutto, per la mancanza di rispetto per gli altri utenti che, avendo ottemperato alle disposizioni, si aspettano un servizio celere e senza ritardi.

Durata del documento: Il passaporto ordinario comunitario (UE) per maggiorenni è un documento con durata di 10 anni. Alla scadenza chi vi abbia interesse dovrà chiedere un nuovo passaporto.

Costi: Consultare la tariffa consolare.


2 - COME RICHIEDERE IL SERVIZIO

 LA VIDEOCHIAMATA WHATSAPP PER FISSARE L’APPUNTAMENTO


3 - MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E DOCUMENTI RICHIESTI

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE NEL GIORNO FISSATO

 

DOMANDE FREQUENTI

 


46