Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Prenotazione Cittadinanza Iure Sanguinis e Figli diretti

 

Prenotazione Cittadinanza Iure Sanguinis e Figli diretti

Il Consolato d'Italia sta adottando la videochiamata WhatsApp per prenotare l’appuntamento ai fini della presentazione dell’istanza di riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis e filhos diretos.

Tale modalità è concepita per facilitare l’utente e rendere più agevole il servizio di prenotazione per la cittadinanza.

Prima di prenotare

Prima di procedere alla videochiamata WhatsApp per la richiesta dell’appuntamento, si informa che l’interessato dovrà:

1) essere a conoscenza della reperibilità di tutta la documentazione necessaria e obbligatoria, ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana, come indicata nella sezione Cittadinanza per Discendenza (clicca qui) o per Figli Diretti (clicca qui);

2) essere in possesso di un documento di identità in corso di validità (passaporto oppure carta di identità con massimo 10 anni di rilascio) con foto. Non si accettano patenti di guida brasiliana (CNH) e neanche tessere professionali;

In caso contrario non sarà possibile fissare l’appuntamento.

L’interessato che avrà tutti i prerequisiti suindicati potrà videochiamare via WhatsApp:

Per “cittadinanza per ricostruzione”, sarà attivo il lunedì, mercoledí e venerdì, dalle ore 8:30 alle 14.30. (+55 21 98017 4629)

Per “cittadinanza per figli diretti”, sarà attivo il martedì ed il giovedí dalle ore 8:30 alle 14.30. (+55 21 98017 4629)

Non sarà data risposta a richieste e dubbi inviati attraverso messaggi di testo.

Prenotare tramite videochiamata WhatsApp

L'appuntamento è considerato individuale, nominale e non delegabile. Non sarà possibile effettuare videochiamate di prenotazione per terzi.

Tuttavia, sarà consentita, con un’unica videochiamata, la prenotazione di familiari della stessa linea di ascendenza residenti nello Stato di Rio de Janeiro e Espirito Santo. In questo caso, devono essere presenti anche i familiari durante la videochiamata e devono anche loro essere in possesso del documento di identità in corso di validità.

Pertanto, eventuali futuri interessati, appartenenti alla stessa linea di ascendenza, dovranno procedere a effettuare una nuova videochiamata nei modi suindicati.

Si avvisa che saranno in ogni caso condotte opportune verifiche da parte dell’operatore.

Si garantisce inoltre la tutela dei dati trattati nel rispetto della normativa sulla privacy (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 2016/679).

Pertanto, per i controlli dovuti, durante la videochiamata, l’utente dovrà avere con sé:

- il documento d’identità valido (passaporto oppure carta di identità con massimo 10 anni di rilascio) con foto.

Successivamente, verranno informati della data e orario della prenotazione e posteriormente, riceverà un email di conferma.

Durante la videochiamata, NON sarà possibile analizzare la documentazione che sarà presentata nel giorno dell’appuntamento o fornire alcun tipo di informazione.

TARIFFE CONSOLARI:

Si ricorda che per la trattazione della domanda di riconoscimento della cittadinanza italiana di ogni persona maggiorenne, saranno percepiti diritti consolari pari a € 300,00 da pagare in reais al cambio consolare ufficiale. Il contributo è dovuto per la trattazione della pratica, indipendentemente dall’esito della trattazione. Vale a dire che, nel caso di mancato riconoscimento, l'importo pagato non sarà restituito.


438